mercoledì 3 settembre 2014

Giovani tenori, grandi attori e Gualazzi per l'omaggio a Pavarotti - Modena sabato 6 settembre alle ore 21,00

Dalla piazza Grande nel cuore della “sua” Modena, in occasione dell’evento organizzato in memoria di Luciano Pavarotti nel settimo anniversario della scomparsa, i cittadini e gli artisti, affermati e giovani, lanciano un messaggio di pace. È questo il significato che Nicoletta Mantovani, presidente della Fondazione intitolata al Maestro, e il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, organizzatori dell’appuntamento con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, hanno inteso dare alla serata intitolata “Luciano, Messaggero di Pace”, che si svolgerà sabato 6 settembre alle 21, a ingresso gratuito (accesso ai posti a sedere dalle ore 19.30). Sul palco, che ospiterà i 50 elementi dell’Orchestra dell’Opera Italiana diretta per l’occasione dal maestro Aldo Sisillo, sarà Milly Carlucci a condurre la serata nella quale si esibirà Raphael Gualazzi (anche in duetto con giovani tenori) e si alterneranno nella lettura di testi e poesie sulla pace attori di teatro, cinema e tv: Isabella Ferrari, Daniele Pecci, Giulio Scarpati.
 
 
                                                                                                                  

Nessun commento:

Posta un commento