lunedì 30 gennaio 2017

"Amleto" D. Pecci: Il Suo Shakespeare, La Sua Vita -Teramo 2016/2017


Workshop "Macbeth" diretto da Daniele Pecci - dal 24 al 26 Febbraio 2017 - Roma


Dal 24 al 26 febbraio 2017, l'attore e regista Daniele Pecci condurrà a Roma il workshop "MACBETH", interamente dedicato alla recitazione, attraverso lo studio approfondito di uno testi più importanti della letteratura universale.

**WORKSHOP A NUMERO CHIUSO**

Per info ed invio cv: monkeymood.produzione@gmail.com

 +39 333/3646349 - +39 347/7920756


Vedi l'evento su Facebook:

https://www.facebook.com/events/1871682996453371/

 

domenica 29 gennaio 2017

"AMLETO" - date di Febbraio 2017


- 01 febbraio - Teatro del Popolo di Colle Di Val D'Elsa (SI)

- 03 febbraio - Cinema Teatro di Chiasso (XS)

- 06 / 07 febbraio - Teatro Orfeo di Taranto (TA)

- 08 febbraio - Nuovo Teatro Giuseppe Verdi di Brindisi (BR)

- 09 febbraio - Teatro Comunale Rossini di Gioia Del Colle (BA)

- 10 febbraio - Teatro Italia di Francavilla Fontana (BR)

- 11 febbraio - Teatro Comunale di Nardo' (LE)

- 12 febbraio - Teatro Comunale Giuseppe Verdi di San Severo (FG)

- 17 febbraio - Multisala Vignola di Polignano a Mare (BA)
 

lunedì 23 gennaio 2017

L'Amleto debutta a Palau - Da mercoledì in scena a Cagliari

Debutta domani (martedì 24 gennaio) a Palau l'Amleto di William Shakespeare con adattamento e regia di Daniele Pecci, in scena nel ruolo di protagonista accanto a Maddalena Crippa che veste i panni di Gertrude. Appuntamento alle 21.
Dopo la tappa nel nord Sardegna, la tragedia sarà in calendario al Teatro Massimo di Cagliari dal 25 al 29 gennaio. Da mercoledì sino a sabato le recite saranno alle 20 e 30, giovedì 26 è previsto anche un turno alle 16 e 30. Domenica invece il sipario si alzerà alle 19.

Lo spettacolo è inserito nella Stagione di prosa 2016-2017 del Cedac.

di Manuela Arca

http://www.unionesarda.it/articolo/spettacoli/2017/01/23/l_amleto_debutta_a_palau_da_mercoled_in_scena_a_cagliari-7-563375.html

L’Amleto anni ’30 di Daniele Pecci


http://www.teatrionline.com/2017/01/lamleto-anni-30-di-daniele-pecci/

domenica 22 gennaio 2017

Teatro Duse - Gradimento di oggi

"Amleto" - Recensione su "Teatro.it"

La recensione di Daniela Camarda


Esistenzialismo amletico
Daniele Pecci, interprete e regista dello spettacolo, con una squadra di altri quattordici attori, ha portato in scena uno dei testi shakespeariani più complessi: Amleto.
Dovremmo essere in una corte cinquecentesca della Danimarca, invece i costumi in stile anni ’30, le scenografie contemporanee e i dialoghi rivisitati in una prosa più immediata, rendono la tragedia di Amleto un racconto attuale dal taglio esistenzialista.
Piccoli tagli, una traduzione più sciolta e l’approccio ironico del protagonista fanno emergere il nucleo centrale della tragedia: il conflitto con se stessi. La scelta di alcune azioni comporta inevitabilmente delle conseguenze, ma la lotta interiore si scatena nel momento in cui si perde la consapevolezza dei propri atti.
Ogni azione scatena una serie di eventi e che essi avvengano a corte, tra intrighi e complotti, ciò che prevale è il silenzio di riflessione sulla morte fisica e psicologica. Sofferenze che si alleviano con l’ironia e se la pazzia è “l’oro che brilla di più rispetto ad altri metalli”, l’Amleto di Daniele Pecci è apprezzato dal pubblico per la vivacità dei dialoghi che mettono in rilievo i nuclei più importanti della narrazione.
Il coinvolgimento emotivo è notevole: si odia il re Claudio (Giuseppe Antignati), si compiange la giovane Ofelia (Maria Chiara Di Mitri), si condanna la regina Gertrude (Maddalena Crippa) e si comprende la nevrosi dell’anima ribelle del giovane Amleto.
A rendere ancor più essenziale e contemporanea la tragedia shakesperiana concorre una scenografia minimale con lastre rettangolari di metallo dorato che fanno da sfondo alla scena, arredi degli anni trenta, un ampio tendone nero plissettato e luci soffuse alternate a faretti bianchi che alzano la tensione dei dialoghi.
L’attualità di questo Amleto si coglie nel momento in cui lo spettatore dimentica di essere nelle terre di una lontana Danimarca e si accorge che i conflitti in scena sono lo scheletro che regge la complessità del quotidiano.

Visto il 20/01/2017 a Bologna (BO) Teatro: Duse

http://www.teatro.it/spettacoli/dettaglio_spettacolo.asp?contrRecensione=OK&id_spettacolo=31560
 

Teatro Duse - Gradimento di sabato 21 gennaio

Teatro Duse - Gradimento di venerdi 20 gennaio

giovedì 19 gennaio 2017

Dal 20 al 22 gennaio "Amleto" sarà in scena al Teatro Duse a Bologna

 
Bologna, 19 gennaio 2017 - Uno dei testi più conosciuti al mondo, per indagare l’umano e costruire un passaggio tra lo ieri e l’oggi, per ragionare sul domani. Questi gli obiettivi dichiarati da “Amleto”, il nuovo adattamento del classico shakespeariano diretto da Daniele Pecci in scena da venerdì 22 a domenica 20 gennaio (alle ore 21 nei feriali e alle 16 la domenica) al Teatro Duse di Bologna
 
 
 

martedì 10 gennaio 2017

Amleto, Teramo. E oggi doppio spettacolo. Dalle 17 alle 24 ininterrottamente .
Dio delle emissioni sonore, dammi corde vocali in vetro-resina!

lunedì 9 gennaio 2017

Amleto, Teramo. Ennesimo debutto. La scena un po' di fretta, le luci un po' di fretta...confido nei miei attori e tecnici. Ce la mettiamo tutta.